De Micheli. Pezzopane, solidarietà a Paola e Teresa


La deputata abruzzese dem: "Noi siamo rocce"


di Redazione
Categoria: ABRUZZO-ITALIA
09/09/2019 alle ore 08:09



“Noi siamo rocce”. Così la deputata abruzzese dem Stefania Pezzopane interviene sulle polemiche per gli attacchi alle neo ministre Bellanova e De Micheli.

E osserva: “Un militante di CasaPound si occupa di Paola De Micheli, riversando sulla nostra ministra insulti, odio e sessismo ignobile. Paola è da anni impegnata in prima linea ed è stata commissario straordiario per il terremoto e la ricostruzione dell'Italia centrale. Ieri Teresa Bellanova, oggi Paola De Micheli: quanta paura e misoginia contro donne forti e impegnate in politica. Insopportabile. Si arriva a dare della prostituta ad una ministra della Repubblica, ma noi siamo con Teresa e Paola e siamo rocce. Se la metà della persone che sta insultando la neo ministra Bellanova avesse fatto un decimo di quanto ha fatto lei contro la mafia degli agrari e il caporalato nei campi ai tempi in cui Salvini faceva il dj o beveva a Milano i suoi mojito, l'Italia sarebbe un paese migliore. Invece, nel 2019, una massa di deficienti, orchestrati dal Deficiente in Capo, spara fango e insulti violenti solo perché una donna, donna del Sud, che ha saputo lottare contro la mafia, non risponde ai canoni estetici delle cubiste delle disco dove queste persone si scatenano. Teresa e Paola sono due grandi donne e saranno due bravissime ministre. Ci conoscono, ci sono state vicine nella difficile ricostruzione e nelle tante vertenze della Regione Abruzzo. Lasciateci perdere, perché noi siamo rocce”.

 

twitter@ImpaginatoTw