Torna il maltempo: nubifragio in Marsica


Risveglio con temporali e tuoni, dal sapore quasi autunnale


di Leonardo De Santis
Categoria: ABRUZZO-ITALIA
29/07/2019 alle ore 14:39



E'tornato il maltempo: tuoni e fulmini si sono abbattuti sulla Marsica, in particolare su Avezzano dopo giorni di afa e siccità. Dopo qualche settimana senza acqua infatti ecco che una pioggia forte e irruenta ha colto i cittadini avezzanesi.

Molti sono gli allagamenti venutisi a formare per le vie della città che hanno portato a forti disagi soprattutto per gli automobilisti, i quali si sono ritrovati letteralmente a “galleggiare”, dati i continui allagamenti sulle vie principali ogni volta che c’è un temporale più forte. Gli abitanti segnalano che forse è davvero il caso di rivedere la rete fognaria della città. 

Ieri notte a causa del forte temporale sono saltati tantissimi tombini ad Avezzano: via XX Settembre dall’altezza di via Montello fino al Castello Orsini era quasi tutta allagata, lo stesso per via M.A. Colonna, via Mazzarino e via Vidimari, tombino saltato anche su via Roma ed acqua alta a piazza Cavour. Se non fosse per le temperature ancora calde, lo scenario si direbbe decisamente autunnale: cielo plumbeo e strade bagnate questa mattina hanno accolto il risveglio degli abruzzesi. Il maltempo della domenica di ieri 28 luglio 2019 si è fatto annunciare già nella notte da tuoni e fulmini che hanno accompagnato forti piogge.

“Nella giornata di domenica il maltempo si è esteso sulla nostra regione, specie al mattino, con rovesci e temporali anche di forte intensità, accompagnati da violente raffiche di vento e da occasionali grandinate, inizialmente più probabili sulla Marsica, nell’Aquilano e sulle zone montuose, in estensione verso il settore orientale e costiero nel corso della mattinata e nel primo pomeriggio”, si legge nelle previsioni meteo dell’esperto Giovanni De Palma. “Dalla serata è atteso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a iniziare dal settore occidentale, in estensione verso le restanti zone, con temperature in generale diminuzione rispetto ai valori che si registreranno nelle prossime ore: caldo e afa in netta attenuazione”.

Secondo le previsioni meteo, oggi il vortice depressionario giunto nella giornata precedente si allontana rapidamente verso Est favorendo un graduale miglioramento delle condizioni meteorologiche anche su Marche e Abruzzo; al mattino tuttavia resisterà ancora della nuvolosità medio-bassa soprattutto a ridosso dell'Appennino e lungo i settori costieri, qui con schiarite già nel corso della mattinata; non si esclude tuttavia la formazione di qualche temporale pomeridiano sulla dorsale appenninica, specie sul comparto abruzzese, pur senza interessare le aree costiere. Temperature in ulteriore lieve calo nei valori minimi notturni, ma in sensibile rialzo in quelli massimi pomeridiani. Venti deboli o moderati in rotazione dai quadranti settentrionali, con ancora rinforzi da Nord-Nordovest sulle coste.

 

twitter@ImpaginatoTw