"Giornata Internazionale delle Bambine e delle ragazze"


Attività didattica, ricerca e flash-mob l'11 ottobre con lo slogan elaborato dagli alunni dell'Istituto Comprensivo San Giovanni Teatino


di Redazione
Categoria: ABRUZZO-ITALIA
13/09/2018 alle ore 17:45



L’amministrazione comunale di San Giovanni Teatino aderisce alla “ Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze”. L’ente organizzerà per l’occasione anche un convegno sul tema della “ Nuova Carta dei diritti dei Bambini” in collaborazione con la FIDAPA di Pescara.

"Tra gli obiettivi primari di questa amministrazione - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci - c'è quello di contribuire alla tutela dei diritti della persona attraverso la promozione e la diffusione dei valori fondamentali del vivere civile. Tra questi il sano e costruttivo rapporto uomo-donna, improntato alla forma più alta del rispetto reciproco e favorendo il superamento degli stereotipi di genere, spesso all'origine di ogni forma di violenza sia fisica che psicologica".

"Considerato che l'Amministrazione Marinucci manifesta una sensibilità particolare verso i diritti dei bambini come soggetto in crescita e come il futuro della nostra società - spiega l'assessore Cinosi - è nostro interesse adottare iniziative contro la violenza e promuovere la diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere, a partire dai minorenni".

Il Comune di San Giovanni, su iniziativa dell’assessore Cinosi, ha chiesto all’Istituto di San Giovanni Teatino la partecipazione al progetto “ Ho diritto di essere tutelata” riservata alle classi della scuola media inferiore e le classi IV e V della scuola elementare.

"Il progetto - dichiara la Cinosi - si articola in due momenti. Il primo quale attività didattica con la lettura della "Nuova carta dei diritti della bambina", lo svolgimento di una ricerca sull'articolo 2 della Carta ed elaborazione di uno slogan. Il secondo sarà un flash-mob in piazza San Rocco la mattina dell'11 ottobre, quando tutti i bambini e i loro insegnanti indosseranno una maglia bianca con lo slogan realizzato dagli alunni.”

twitter@ImpaginatoTw