Progetto "Alternanza scuola-lavoro" per cinque studenti


Torre de' Passeri, prosegue la collaborazione tra Comune ed Istituto Tecnico Economico


di Redazione
Categoria: ABRUZZO-ITALIA
15/05/2018 alle ore 15:53



Il Comune di Torre de’ Passeri ospita il progetto “ Alternanza scuola – lavoro”. A beneficiare di questo progetto sono gli alunni dell’Istituto Tecnico Economico, delle classi III e IV della scuola superiore che vengono impegnati in esperienze di formazione on the job, ospitati da aziende private ed enti pubblici.

Per tre mesi, cinque studenti di Torre dè Passeri hanno “ lavorato” a contatto con il settore amministrativo dell’Ente, svolgendo alcuni peculiari adempimenti, affiancati dai dipendenti comunali.

Il Comune di Torre de’ Passeri e l’Istituto tecnico economico diretto da Patrizia Corazzini, hanno confermato, anche per il 2018, il progetto ministeriale “ Alternanza scuola – lavoro”, che quest'anno ha visto impegnati, per circa 100 ore per ciascuno, giovani tra i diciassette e i diciotto anni, che frequentano la classe quarta dell'Ite.

Molte le mansioni che gli studenti seguiti dalla dirigente comunale Nicoletta D’Innocenzo, hanno imparato: dalle trascrizioni degli atti di Stato Civile, ai rendiconti per i libri di testi, passando per gli adempimenti e i turni elettorali, il conteggio dei buoni mensa, la redazione e la trasmissione dell'Albo dei Giudici Popolari, la sistemazione del registro delle associazioni comunali, il front-office con i cittadini.

Gli alunni che hanno beneficiato del progetto che si sta per concludere sono: Anisa Elezi, Martina Basile, Alessia Cococcia, Alessandro Scardetta e Jacopo Tarquinio.

"Il progetto che vede il Comune disposto a collaborare con il mondo della formazione – ha spiegato il primo cittadino Piero Di Giulio - mira a formare giovani preparati e attrezzati ad affrontare una società nella quale la conoscenza è il capitale più redditizio, anche attraverso l'acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro. Ringrazio Anisa, Martina, Alessia, Alessandro e Jacopo che si sono mostrati disponibili, seri, affidabili e soprattutto pieni di entusiasmo nell'apprendere cose per loro nuove e i dipendenti comunali che li hanno accolti e supportati".

twitter@ImpaginatoTw