Sisma: Pezzopane (PD), emendamento PD c'è già, Brunetta lo sostenga


Polemica per le dichiarazioni di Renato Brunetta a L'Aquila in sostegno del candidato sindaco Biondi


di Maria Elena Cosenza
Categoria: ABRUZZO-ITALIA
25/05/2017 alle ore 15:39



"L'emendamento di cui parla Brunetta sugli uffici speciali per la ricostruzione è già stato presentato dal Pd alla Camera, dove è in corso l'esame della cosiddetta 'Manovrina'. L'ha firmato il collega abruzzese onorevole Castricone, dopo averlo condiviso con i parlamentari dem dell'Abruzzo e con le forze sociali."

Lo dice la senatrice del Pd Stefania Pezzopane all'indomani della visita nel capoluogo d'Abruzzo di Brunetta per sostenere la candidatura di Pierluigi Biondi a Sindaco.

La Senatrice ricorda come sia scaduto da tempo il termine per la presentazione delle proposte emendative alla Manovrina e ricorda a Brunetta di sostenere quell'emendamento e gli altri del Pd, che fanno parte di un 'pacchetto' presentato per uil bene del territorio.

"E' infatti amaro constatare -afferma ancora la Senatrice- come, mentre di Brunetta non si è vista all'Aquila in questi 7 anni neanche l'ombra, noi del Pd abbiamo continuato a lavorare con l'esigenza di modificare quegli interventi del governo Berlusconi, che in gran parte furono inadeguati o insufficienti".

"L'emendamento Castricone è il 46.043 - prosegue Pezzopane - e, visti i discorsi che ha fatto, credo che Brunetta non possa far altro che sostenerlo. E' all'attenzione della commissione bilancio dove sono da tempo scaduti i tempi per presentarli. L'emendamento è già stato dichiarato ammissibile ed è stato segnalato dal gruppo del Pd come uno degli emendamenti da approvare. Fa parte di un 'pacchetto' che come sempre abbiamo presentato per continuare la ricostruzione post terremoto 2009 che sconta ritardi e difficoltà dovuti proprio all'impostazione iniziale. Con il governo Renzi e con il governo Gentiloni, che ci hanno ascoltato, molti di quegli ostacoli sono stati rimossi, ed è cominciata finalmente la ricostruzione del centro storico della mia città. Uno degli errori fondamentali fu, per esempio, concedere il contributo solo per le prime case, questione che ha rallentato tutto e che per fortuna non sconteranno i nuovi terremotati del Centro Italia. Registro con dispiacere l'infimo tenore di queste polemiche.

Evidentemente - conclude Pezzopane - Forza Italia sull'Aquila ha la coda di paglia, sa di aver commesso gravi errori e aver fatto tante promesse non mantenute".