Lanciano, "Teatro in carcere" con la rassegna "Togliamoci la Maschera"


Per liberare cultura e solidarietà


di Redazione
Categoria: ABRUZZO-ITALIA
15/04/2019 alle ore 09:08



Domenica 14 aprile si è svolto il nuovo appuntamento con la rassegna "Togliamoci la Maschera" curata da Carmine Marino, inclusa nella Stagione Teatrale 2018/2019, che ha proposto il "Teatro in Carcere" per liberare la cultura e la solidarietà" presso il "Piccolo Fenaroli" all'interno della Casa Circondariale di Villa Stanazzo a Lanciano. In scena lo spettacolo curato dall'Associazione Culturale "Il Ponte" di Lanciano dal titolo "Parlami D’Amore”, testo e regia di Carmine Marino.
 

TRAMA
Una riflessione teatrale che parte dall'Inno all'Amore di San Paolo per incarnarsi in una famiglia dei giorni nostri, colpita da quei tanti mali che la società di oggi ci propone e che hanno tutti alla base un "veleno" e cioè la mancanza di amore. E sarà proprio la riscoperta del vero amore a risolvere quei dubbi di affetto, quei tarli che scavano nel cuore dell'uomo. Tutto ciò che ci sembrava egoismo, lontananza si trasforma in qualcosa di buono e vero se coniugato con l'amore, soprattutto quello verso il prossimo.
È un "non-spettacolo" che non va visto, ma meditato e che ci lascia dentro emozioni che, al termine, possono essere condivise con gli attori stessi”.

twitter@ImpaginatoTw