Illuminazione a Pescara, perché Fdi tira le orecchie al sindaco


Testa, Cremonese e Pastore ad Alessandrini: prenda subito provvedimenti


di Redazione
Categoria: ABRUZZO-ITALIA
05/12/2018 alle ore 17:15



Illuminazione a Pescara, perché Fdi tira le orecchie al sindaco. I consiglieri Testa, Cremonese e Pastore avevano già in passato portato in maniera continuativa in consiglio le istanze dei cittadini lasciati letteralmente al buio.

"La pubblica illuminazione non è funzionante – osserva Alfredo Cremonese –, un problema che prima del 2017 non si era mai verificato. Nelle commissioni Controllo e Garanzia cui è intervenuta l'amministrazione stessa attraverso il suo assessore di competenza e nelle quali sono intervenute anche le altre parti avevamo ricevuto rassicurazioni che questo problema sarebbe stato risolto, ma così non è stato. Ribadisco, tutti hanno garantito che i lavori sarebbe terminati nel maggio del 2018 per risolvere un problema che a oggi non ha ancora trovato soluzione e oggi rispondono a un'interrogazione di FDI sostenendo che si sta intervenendo e che la manutenzione ha migliorato la situazione sebbene è evidente a tutti che ci sono parti della nostra città assolutamente e totalmente al buio ed è pericoloso sia perché l'oscurità dà problemi di oggi genere, ma anche e soprattutto per la sicurezza dei cittadini. Inoltre si evincono problemi anche nella manutenzione ordinaria in quanto più volte i nostri concittadini ci hanno segnalato che diventa una peripezia quasi impossibile da superare quella di riuscire a sostituire una semplice lampadina o un palo dell'illuminazione”.

E conclude: “Invitiamo il sindaco a prendere subito provvedimenti in tempi brevi perché non riteniamo sufficiente la risposta vaga che oggi abbiamo ricevuto in seguito alla nostra interrogazione e a convocare un tavolo per approfondire l'argomento e per verificare se il contratto che abbiamo stipulato viene rispettato".

 

 

twitter@ImpaginatoTw