Rosse di Maranello: tour nelle province di Chieti, Pescara e L'Aquila


40 Ferrari, 80 piloti da tutta Italia e dall'estero, vetture d'epoca e 1000 modellini statici



Categoria: ABRUZZO-ITALIA
12/10/2018 alle ore 09:18

Tag correlati: #abruzzo#ferrari

di Emma Derossi

Le province abruzzesi pronte a ospitare il tour delle Rosse di Maranello. 40 Ferrari, 80 piloti da tutta Italia e dall’estero, vetture d’epoca e 1000 modellini statici. Chieti verrà invasa da migliaia di appassionati, strutture ricettive teatine piene.

Le province abruzzesi pronte a ospitare il raduno delle Rosse di Maranello che quest’anno sarà legato al II° Campionato Italiano di Modellismo Statico “Model Touring 2018 Chieti”. L’evento denominato “Chieti in Rosso” è organizzato dalle associazioni “Scalo Eventi”, “Archimede Italia”, “Passione Rossa Italia Ferrari Owner Club”, “Club Italiano Modellismo Statico” e dagli assessori Carla Di Biase, Antonio Viola e Raffaele Di Felice con il patrocinio del Comune di Chieti e della Camera di Commercio Chieti/Pescara.

Chieti, Popoli, Capestrano, Tocco da Casauria, Manoppello, Lettomanoppello, Scafa, Musellaro e Bolognano le tappe da percorrere il 13 e 14 ottobre per una gara sportiva abbinata a soste culturali ed enogastronomiche.

Dal paese che ha dato i natali a Corradino D’Ascanio, inventore dell’elicottero e della vespa Piaggio, Popoli, dicono gli organizzatori Luigi Silveri, Angelo Marrone e Attilio Di Crecchio, Walter Tirimarco, Gabriele Gambetti, “ si partirà alla volta del Castello di Capestrano, sostando in aziende agricole (Colle Rotondo/Ofena) e alle cantine Zaccagnini per poi proseguire la domenica in direzione Manoppello, Chieti Scalo, Chieti Alta e presso l’area fieristica della Camera di Commercio di Chieti/Pescara dove le auto rimarranno in esposizione fino alle ore 17.30.

Non mancheranno, oltre a ciò, incontri dedicati alla divulgazione storica quale la presentazione del libro “Guido Ginaldi, pilota eclettico, viveur del 900” che gli Automobil Club di Chieti e Pescara e appassionati di storia dell’automobilismo hanno voluto organizzare per rendere un giusto tributo al pilota sulmonese scomparso, vincitore della Coppa Acerbo nel 1925 nonché di numerose Coppe Florio”.

Testimonial d’eccezione dell’evento Fabio Barone, già detentore di tre record mondiali di velocità in Transilvania, sulla Tianmen Mountain Road in Cina e nella Valle del Dades in Marocco.

Non solo auto, perché ci sarà spazio anche per il II° Campionato di Modellismo Statico Nazionale. Si contano già 300 adesioni e oltre 1000 modellini in esposizione. L’ingresso alla fiera avrà un costo di 6 euro, mentre sarà gratis per le scolaresche che parteciperanno la mattina di sabato 13 ottobre.

 

twitter@ImpaginatoTw