Cosa ha scritto l'on. Delfino al Procuratore della Repubblica


Area di risulta ferroviaria di Pescara: gli strali contro D'Alfonso e Mattoscio


di Redazione
Categoria: ABRUZZO-ITALIA
11/10/2018 alle ore 14:42

Tag correlati: #abruzzo#dalfonso#mattoscio#pescara

L'on. Raffaele Delfino, Consigliere a riposo della Corte dei Conti, in merito all'Area di Risulta Ferroviaria di Pescara ha scritto al Procuratore della Repubblica di Pescara. Ecco il testo della missiva:

“I consiglieri del Pd al Comune di Pescara hanno assunto l'iniziativa per la realizzazione nell'Area di Risulta Ferroviaria di Pescara di uno spazio plurifunzionale per lo spettacolo e la cultura con un appello all'unico soggetto in grado di finanziare l'opera, ossia la Fondazione PescarAbruzzo che persegue scopi di utilità sociale nelle attività e nei beni culturali e nella promozione dello sviluppo economico .

E il Sen. Luciano D'Alfonso ha subito affermato - come riferisce il quotidiano “ Il Centro ” dell' 1 Ottobre 2018 - che la suddetta Fondazione non può venir meno alla sua funzione e non potrà che finanziare la realizzazione di un'infrastruttura culturale, dicendosi certo che il preside Nicola Mattoscio, Segretario Generale di PescarAbruzzo si stia già adoperando a questo fine con la sua usuale meticolosità.

Il Prof. Mattoscio sarà anche meticoloso, ma è un abusivo. L'incarico di Segretario Generale della Fondazione non esiste. Ripeto quanto già affermato e mai smentito: Il Prof. Nicola Mattoscio che presiedeva storicamente la Fondazione non poteva ope legis essere ulteriormente confermato e si è inventato e attribuito il ruolo di Segretario Generale, continuando di fatto, e non di diritto, a codirigerla. Il nuovo Presidente della Fondazione PescarAbruzzo Paola Damiani e il Segretario Generale Nicola Mattoscio hanno commentato gli esiti del bilancio appena approvato (Il Centro del 21 Aprile 2017). E neppure una smentita all' online Prima Da Noi che lo qualificò plurincaricatoremunerato con diecimila euro al mese dalla Fondazione.

Ma i conti tornano ancora meno se ricordiamo che “un grande spazio plurifunzionale per lo spettacolo e la cultura nel parco centrale era proprio l'obiettivo del Prof. Mattoscio: un copia-incolla del Kennedy Center a Washington.

In sostanza, con la collaborazione del Sen. D'Alfonso, si fa pregare per finanziare e realizzare il suo storico progetto nell'Area di Risulta Ferroviaria che, come da esposto da me depositato alla Procura Regionale della Corte dei Conti, dovrebbe essere riservata a spazi pubblici e parcheggi”.

 

twitter@ImpaginatoTw