Arci Abruzzo: Tiberio nuovo Presidente regionale (eletto all'unanimità)


Il prossimo congresso nazionale si terrà a Pescara dal 7 al 10 giugno


di Redazione
Categoria: ABRUZZO-ITALIA
22/05/2018 alle ore 08:34



Il congresso regionale ARCI Abruzzo ha decretato Valerio Antonio Tiberio (già presidente del Comitato provinciale ARCI di Pescara) come presidente dell'ARCI Abruzzo.

Trenta delegati provenienti dalle quattro province abruzzesi hanno determinato il cambio al vertice della presidenza regionale e la conseguente nomina del consiglio direttivo dell'ARCI (Associazione Ricreativa Culturale Italiana).

Le nuove cariche sociali saranno rinnovate per 4 anni.

L’ARCI costituisce la più grande associazione italiana di promozione sociale, attiva sul territorio nazionale ed annovera cinquemila circoli ed oltre un milione di soci. Presente in tutte le regioni italiane, si articola in una rete di presidi, volta a promuovere sul territorio in cui opera: la cultura, l'emancipazione e la formazione, attraverso eventi ed iniziative di carattere culturale e ricreativo, ma anche valori universali, quali la libertà e la dignità di ogni essere umano, la giustizia sociale e l'uguaglianza fra i popoli. I suoi punti di forza sono il forte radicamento sul territorio e l'impronta ereditata dai movimenti popolari ed antifascisti che hanno contribuito a costruire e consolidare la democrazia italiana fondata sulla Costituzione.

Sul territorio abruzzese l'ARCI rappresenta una realtà in forte sviluppo. Sulla base dei dati sul tesseramento 2016, l'ARCI in Abruzzo raccoglie 19.546 soci, suddivisi nei 65 circoli affiliati. Nella provincia di Pescara, sotto la presidenza di Valerio Antonio Tiberio, negli ultimi sei anni il Comitato provinciale ARCI di Pescara ha determinato una forte crescita con un aumento delle adesioni e dei soci.

Il XVII congresso nazionale ARCI si terrà dal 7 al 10 giugno all'Aurum di Pescara e vedrà la partecipazione di 530 delegati provenienti da tutta Italia.

 

twitter@ImpaginatoTw