Quattro, cinque obiettivi per l'Abruzzo? Regaliamogli un pallottoliere


E'la giustificazione addotta per ritardare ancora la soluzione della doppia poltrona. Nonostante la figuraccia delle Iene


di Paolo Falliro
Categoria: ABRUZZO-ITALIA
14/05/2018 alle ore 14:47

Tag correlati: #abruzzo#impaginatoquotidiano#pallottoliere

Quattro, cinque obiettivi per l'Abruzzo? Forse sarebbe il caso di regalare un pallottoliere a chi oggi, a due mesi dalle elezioni del 4 marzo, chiede ancora tempo per giustificare la doppia poltrona. E adduce come giustificazione quella di completare il programma regionale. 

Ecco le parole del governatore-senatore: "Io ho fatto anche un intervento credo chiaro e chiarificatore in Consiglio regionale d'Abruzzo e ho precisato che porterò a termine i quattro, cinque obiettivi che devo ancora conseguire come Regione, e per far questo mi servono alcune settimane. Dopo di che faccio l'opzione e questa opzione riguarderà il Senato".

Quattro, cinque obiettivi per l'Abruzzo? Qui la matematica aiuta, proprio perché non è un'opinione.

Il masterplan presenta falle oggettive, non fosse altro perché le promesse ammontano a più di 3 milardi di euro: parliamo dell'Abruzzo, una regione di 10mila chilometri quadrati con un milione e trecentomila abitanti. Ma i conti li sanno fare in Regione?

Quattro, cinque obiettivi per l'Abruzzo? Ma se sono stati capaci di perdere i fondi europei, con tanto di classifica deprimente stilata dalla Commissione europea non da partito o sigle, come faranno a completare un programma che neanche è iniziato?

Quattro, cinque obiettivi per l'Abruzzo? Forse quattro o cinque nomine. Di obiettivi non se ne vedono davvero.

 

twitter@ImpaginatoTw