ANTONIO ESPOSITO LI HA MESSI TUTTI IN RIGA


Il giovane professionista napoletano ha ottenuto tre ottimi successi con Victor Breed, Tartufo Bianco e Napo Orso Capo, mentre in gentlemen vittorie per Antonio Simioli e Matteo Zaccherini


di Davide Bruno
Categoria: Febbre da Cavallo
07/06/2017 alle ore 07:47



Prima riunione di corse del mese di Giugno, che era incentrata sulla disputa della Tris Quartè-Quintè, nella quale proprio la corsa più attesa ha regalato ai fortunati vincitori importi consistenti. Iniziando dalla prima prova però va evidenziata la brillante affermazione del favorito Victor Breed che subito dopo il lancio non ha esitato ad assumere il comando delle operazioni per non lasciarlo più sin sul traguardo, lasciando a notevole distanza Valentiniano e Vallesusa, rispettivamente secondo e terza classificati.

Nella seconda gara in programma, la prima delle due riservate ai gentlemen, ha avuto la meglio la saura Urban Jungle, autrice di ottimo percorso di testa vincente su Udillax ed Under The Sky.

La terza contesa è stata conquistata da Tartufo Bianco che è riuscito a terminare il percorso e a dimostrare gli ottimi mezzi di cui dispone. L'ospite campano del team Esposito malgrado percorso ostico nel finale ha avuto la meglio nei confronti di Publio e di Tequila Bum Bum.

La quarta corsa è stata conquistata da un altro alievo dello scatenato team Esposito (3 vittorie nel pomeriggio), Napo Orso Capo che, dopo aver colto partenza ottimale tra i nastri, si è reso protagonista di un ottimo mezzo giro conclusivo che gli è valso il successo finale, battendo un comunque valido Royal Caf ed un sorprendente Ottoz.

Nella quinta gara si davano nuovamente battaglia i gentlemen drivers con il campione in carica della categoria Matteo Zaccherini, in sediolo all'ottimo Sax As, è riuscito a tenere in rispetto gli avversari. Al secondo posto è terminato il veloce Tiberix, che ha provato in tutti ii modi a spuntarla, mentre la terza moneta è stata conquistata da Sandro.

La sesta contesa è stata vinta agevolmente da Uranio Mdm che nella circostanza ha dimostrato di essere superiori agli avversari, tra i quali Ulrica Many ed Ulisse Mark hanno conquistato le piazze restanti.

La settima e conclusiva corsa era la Tris Quartè-Quintè nazionale ed ha fatto registrare un esito a sorpresa. Infatti si è imposto Patos Ors, autore di finale ad effetto, battendo nei pressi del traguardo il vecchietto Muster, altra soggetto poco considerato in sede di pronostico, mentre al terzo posto è giunta Ribas Om. I fortunati vincitori della scommessa Tris hanno si sono portati a casa oltre 1170 euro, mentre quelli che sono riusciti ad indovinare il Quartè poco meno di 4 mila. L'appuntamento con le corse all'ippodromo di San Giovanni Teatino è per martedì 13 Giugno, sempre in pomeridiana.