Il menù del prossimo consiglio regionale: interrogazioni, interpellanze e 3 progetti di legge


Nella stessa seduta saranno eletti i componenti della Commissione per la realizzazione delle pari opportunità



Ecco di cosa si occuperà il prossimo consiglio regionale convocato per il 17 ottobre: interrogazioni, interpellanze e 3 progetti di legge.

Le prime riguardano l'aumento del costo delle visite mediche per ottenere i parcheggi per invalidi presso la ASL di Pescara (Pettinari); la riqualificazione delle banchine portuali (Sospiri) e l'attivazione della commissione paritetica fra Regione Abruzzo e Governo (Ranieri).

Le interpellanze rivolte alla Giunta, invece, si occuperanno della manutenzione per le superstrada del Liri (Bracco); della valorizzazione tuiristica tramite il ecupero di borghi di aree interne (Febbo); della piattaforma informatica MMG (Medici di Medicina Generale).

I tre progetti di legge toccano la valorizzazione delle eccellenze regionali (ristoranti tipici e cammini abruzzesi); modifica alla legge regionale in tema di "Norme per l'assegnazione e la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e per la determinazione dei relativi canoni di locazione".

Il Consiglio regionale, nella stessa seduta, dovrà eleggere i componenti della Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità, un nuovo membro del Collegio per le garanzie statutarie e il Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personali.

Infine all'ultimo punto dell'odg una serie di risoluzioni: a firma dei Consiglieri Marcozzi, Mercante, Pettinari e Ranieri su "Istituzione di una giornata della memoria atta a commemorare i meridionali morti in occasione dell'unificazione italiana", a firma dei Consiglieri Iampieri e Febbo su "Tutela dei magistrati onorari", a firma del Consigliere Olivieri su "Pubblicazione elenco avviso Pubblico Housing Sociale", a firma del Consigliere Mazzocca su "Piano delle Aree", a firma del Consigliere Smargiassi su "Decreto di soppressione reparti di Polizia Stradale", a firma del Consigliere Pietrucci su "Percorso metanodotto SNAM e centrali dei compressione e spinta della città di Sulmona sui comuni dei crateri sismici Centro Italia e di tutta l'area sismica dell'Appennino" e "Istituzione tavolo tecnico per la proroga dei contratti e per garantire la continuità lavorativa del personale assunto ai sensi della Legge 134/2012, a seguito degli eventi sismici del 2009".

twitter@ImpaginatoTw